Testimonianze … da cuore a cuore

Apro io, Simona, il cerchio di testimonianze. Prendo in mano per prima il bastone della parola e ringrazio di cuore ogni singolo essere umano che ho incontrato sulla mia strada, arricchendola. Ognuno di voi mi ha insegnato, aperto gli occhi, scaldato l’anima, stimolato a nuove sfide, stupito con nuove comprensioni…
Ognuno di voi è unico e insostituibile e bellissimo… grazie per aver condiviso con me luci e ombre.
Mi sento onorata di sentirvi nel cuore, di avere tutti i vostri volti negli occhi, lì pronti a ricordarmi quanto la vita sia speciale!

Un grazie veramente grandissimo a Simona per esserci tutte le volte che sento il bisogno di una parola….che sia di aiuto, conforto, un consiglio, anche solo una pausa di ascolto o un ciao!!!
Nella mia vita è entrata la consapevolezza e l’essere presente…due aspetti fondamentali che prima conoscevo ma superficialmente, non avevo mai o comunque poche volte sperimentato l’impegno ad essere consapevole di quello che scegli di fare e che fai considerando tutte le conseguenze; ma soprattutto consapevole di quello che sono…delle mie qualità ed anche delle mie debolezze, dei miei pregi e dei miei difetti. Consapevolezza e presenza vuol dire permettersi di sentire in ogni momento o quasi, le proprie emozioni, cosa accade dentro di me in quel particolare momento e viverlo…….

Ho imparato a vivere nel momento presente, a volte mi riesce, altre ancora mi prende la paura……e allora penso all’essere presente!! Grazie alle costellazioni, alle consulenze individuali con Simona ho iniziato questo percorso impegnativo, faticoso ma molto interessante e sorprendente; perché sto provando ad essere meno reattiva, ad ascoltare gli altri ma anche ascoltare maggiormente quello che voglio per me. Ogni volta che ho timore che una cosa non funzioni o non vada bene, lascio andare e cerco di vivere nel presente e molte volte si realizzava quello che avevo chiesto…La strada è lunga e ho ancora da fare tanto per migliorare la mia vita ma sono positiva perché ho scoperto una forza dentro di me che pensavo di avere ma non ero certa e non ne conoscevo l’intensità…..ora ne sono consapevole e questo grazie a Simona che mi ha sempre ascoltato, sostenuto, aiutato, consigliato e dato forza, affetto, amore e presenza oltre alla grande professionalità!! Grazie Simona. Un abbraccio forte!!
Elena Bagnoli, store manager

Ho incontrato Simona molti anni fa, e ripensandoci mi sembra un secolo! Abbiamo condiviso gioie e dolori ma soprattutto passione. Una passione che ho potuto ritrovare in poche persone che ho conosciuto. Il per-corso che ho fatto insieme a Simona non ha avuto eguali nella mia vita. Sto parlando di percezione, comunicazione e presenza nelle relazione d’aiuto alla luce della conoscenza delle 5 leggi Biologiche.
Simona ha il dono di saper comunicare con il cuore, è intelligente, arguta, mai banale e molto stimolante. Se dovessi consigliarvi un percorso tra quelli che propone vi direi di “farli tutti” e se non avete tempo potrete organizzarvi per trovarlo.
Non possono che arricchirvi la vita, come è successo a me.
Giancarlo Marisaldi, biotecnico

Conosco Simona da 9 anni. Ho frequentato i suoi corsi, sono stata da lei per consulenze private sia perché mi aiutasse a rileggere certi sintomi fisici, secondo il modello delle 5lb,  sia per ristrutturare e affrontare momenti molto difficili della mia vita in diversi ambiti. I suoi incontri sono sempre stati volti a farmi da specchio affinché io osservassi quello che sentivo profondamente e quali fossero le mie tentate soluzioni che mi tenevano in scacco. Proprio questo suo modo di intervenire, leggera come una farfalla,  ma che è in grado di fare entrare in contatto con il sé profondo la persona in crisi, in modo non traumatico ma dolce e protetto, mi ha permesso di non essere spaventata di conoscere le mie profondità. Anzi mi ha aiutata a rendermi presto indipendente nel cammino di ricerca, mi sento di consigliare i suoi corsi e consulenze perché il suo intervento di aiuto mi ha permesso di riconoscere che agisco in risposta a delle mie percezioni del mondo e a rendermi  capace di muovermi  sulle mie gambe nel trovare le soluzioni più funzionali momento dopo momento. “
Eleonora Meloni, biologa-consulente 5 Leggi Biologiche

Fare i corsi con Simona mi hanno a dir poco cambiato la vita. Prima il mio modo di percepire le cose e le persone era decisamente di natura critica con una forte aspettativa di base, che ovviamente gli altri percepivano, e giustamente rispondevano di conseguenza. Io però lo ignoravo.
Ero bloccata sul mio modo di vedere le cose, sul mio punto di vista (pensando erroneamente che fosse anche l’unico giusto, tanto per dare uno schiaffo alla modestia) e questo mi impediva di vedere la parte più intima delle persone. Era molto più facile criticare gli altri che soffermarsi a vedere se stessi…
Grazie al corso ho capito che avere delle aspettative è deleterio, per sé e per gli altri.
Per noi perché non ci permette di essere liberi, creandoci stress e non facendoci sentire all’altezza, e per gli altri perché facciamo sentire gli altri in “dovere” di chissà che cosa creando una sensazione spiacevole da cui le persone tentano di sfuggire.
Prima passavo molto del mio tempo ad analizzare perché tizio o caio facessero determinate cose… Ora mi è più chiaro che dietro ad ogni comportamento/azione c’è un motivo, un’emozione, una storia assolutamente personale e sacra.

Simona è davvero “una perla rara”, delicata ma al tempo stesso così forte… Ha saputo trasformare forti dolori in risorse inaspettate, e con infinita dolcezza cerca di trasmettere la sua esperienza.
Tra le mille altre cose che apprezzo in lei, non finirò mai di ringraziare l’ “assenza di aspettative”: quando parli con lei, sia che sia una consulenza o durante un corso, non c’è giudizio, non c’è critica e soprattutto non si aspetta nulla. Sa che c’è un momento per ogni cosa.  Questo per me è unico!
Elena Favro, naturopata

Apprendere come costantemente costruiamo e ci muoviamo nella nostra realtà mi ha indirizzato verso la ricerca continua di un profondo rispetto per “L’altro” oltre a me.
Scoprire la potenza della parola e come questa possa utilizzarmi prima che io possa utilizzarla è spesso doloroso. Comprendere che c’è tutto il tempo per scegliere cosa dire è un piacere continuo.
In che modo è cambiato il mio approccio alla Vita? Posso concedermi di essere Marco.
Vi spiego in questo modo, per quale motivo mi verrebbe da pensare a Simona per qualcuno che ha bisogno di aiuto: hai presente il film “Contact” con Jodie Forster? Mi riferisco in particolare alla partenza, al contatto e al ritorno e al fatto che per chi ha osservato da fuori sia durato tutto pochi secondi o che addirittura il viaggio non ci sia mai stato.
Marco Furlan, farmacista

Simona ha un modo di comunicare estremamente lineare e incisivo. Nelle sue parole sempre chiare esprime la semplicità dei concetti fondamentali della vita, spazzando via la nebbia che normalmente li ricopre. È stata una fortuna incredibile per me poter apprendere direttamente da lei in corsi frontali. La prima volta che ho fatto un esercizio guidato da Simona ho sentito d’improvviso l’urgenza primitiva di uscire dalla situazione in cui mi trovavo al punto che il ricordo di quelle immagini mi ha veramente permesso di scoprire la via che non vedevo. Ancora oggi (dopo 7 anni) riutilizzo lo stesso strumento quando mi accorgo di essere lì lì per rientrarci.
Gli insegnamenti e le tecniche che ho potuto apprendere durante i corsi sono diventati preziosi esercizi attualmente in uso. Il lavoro su di sé che lei stimola è immediatamente efficace e continuativo. E’ cambiato il mio senso di responsabilità. Non con l’accezione comune di “essere responsabili”, sinonimo di fare sempre la cosa giusta (particolarità che non mi è mai veramente appartenuta), ma di avere la certezza che il mio presente dipende da me: poter sentire, senza dubbi, che sono responsabile di quello che la mia esistenza manifesta. Questo, devo ammettere, all’inizio mi ha abbastanza turbato (non solo mi sentivo un po’ “sfigata” ma era pure “colpa mia”); poi, col passar del tempo, ne ho compreso il meraviglioso senso profondo e la sfortuna e la colpa si sono trasformate in possibilità. Finalmente ho sentito che se sono io la responsabile di quello che mi capita, io posso fare qualcosa per cambiarlo, dipende da me, ho gli strumenti. Sembra magico.
Consiglierei Simona prima di tutto per la competenza in materia umana, che sembra sempre tener conto nello stesso modo degli aspetti fisici, emozionali e ambientali; in secondo luogo per la chiarezza, la trasparenza e il rispetto. Simona ti sorprende per il candore con cui dice quello che vede, non ci sono doppi sensi o sottointesi, non usa termini che creano dipendenza ed è capace, con molta nonchalance, di mostrarti il bandolo della matassa sulla quale magari ti arrovellavi da anni. E tutto questo senza giudizio.
Cinzia Valente, progettazione aurea, consulente, erborista

Frequentando il corso biennale, tramite le lezioni di Simona ho scoperto che este una materia che si occupa di aspetti che magari di per sé mi erano noti , ma che non chiamavo e non definivo con lo stesso nome.
Questi aspetti sono la presenza , i canali e modi di comunicazione e l’osservazione oltreché l’ascolto ( nota per me dolentissima ) della persona con cui ci si sta rapportando. In sostanza la parte di competenza di Simona mi ha permesso di ampliare l’analisi e gli aspetti che esistono nel rapporto tra individui. Grazie a queste conoscenze ho potuto nutrire le mie esperienze sia professionali che personali e con la conoscenza delle costellazioni mi si è allargato tantissimo il campo di visione del ” sistema umano ” . Personalmente mi son trovato bene con lei perché la sua  calma e tranquillità di insegnante, ha permesso a me maniacale, di poter approcciare temi delicatissimi e nonché dolorosissimi  e di essere presente e in ascolto. Io ringrazio i miei maestri del corso biennale per quello  hanno permesso che potesse entrare nella conoscenza della mia vita anche soprattutto per mia scelta .
Adriano Prandelli, agente di commercio  

Grazie a te Simona, ho potuto sentire che la mia vita può essere da me percepita in vari modi, sta solo a me scegliere da che punto di vista guardare le mille sfaccettature che la compongono. Ho potuto sperimentare che posso anche concedermi di stare in un dolore, di osservarlo ammettendone l’esistenza senza averne paura ed ancora che non posso salvare il mondo, mi limito a fare del mio meglio senza l’ossessione del passato e del futuro. Ho capito cosa significhi essere in presenza di me stessa e di chi ho di fronte… anche se con alcuni soggetti a volte risulta più complicato rispetto ad altri.  In buona sostanza sto meglio dove sto, non ho più quell’insofferenza nei confronti della vita.
Xkè proprio te? Io mi sento in sintonia, ascoltata e mai giudicata… un abbraccio.
Georgia Fabiani, medico dentista

Sicuramente la mia Vita ha tratto grande beneficio sia dai corsi di Simona che dalla conoscenza diretta di quella che considero un’anima davvero evoluta. Ho potuto scoprire cosa significasse il concetto di “presenza a se stessi”, verificando sulla mia pelle la differenza tra essere presenti e non esserlo. La mia vita professionale è cambiata molto: partita da una situazione in cui era tutto meno che definita, senza nemmeno accorgermene, grazie alle sue lezioni e alle esperienze dirette provate su di me, ho potuto trovare una strada che sento finalmente mia. Grazie al corso (di due anni) con Simona, ho potuto verificare quanto la mia mente fosse in contrasto col mio sentire, e sia dal punto di vista fisico che emotivo, ho guadagnato una consapevolezza e acquisito degli strumenti che tutt’ora tornano utili nel mio quotidiano.
Il mio approccio alla Vita è indubbiamente più consapevole, seppur non privo di ostacoli… ma a differenza di prima, quando mi identificavo con ogni situazione che stavo vivendo, ora so di potermi osservare da un’altra posizione e di poter sempre scegliere di fare qualcosa di diverso per arrivare da qualche altra parte.
Consiglierei a chiunque sia pronto a mettere in discussione le proprie (presunte) certezze, di frequentare qualsiasi attività proposta da Simona, per la sua professionalità. La sua sensibilità, l’enorme esperienza che le ha permesso di diventare ciò che è, e per il rispetto con cui è capace di toccare l’anima delle persone con cui ha a che fare.
Eleonora Manfroni, motherhood artist

Mi chiamo Simonetta Bertozzi, sono medico dentista.
Ho avuto Simona Cella come insegnante nel corso di formazione sulle5lb negli anni 11/12. Ritengo il suo insegnamento fondamentale per comunicare in modo adeguato con chi ci chiede aiuto e non solo :
Grazie al corso ho potuto ampliare la conoscenza di me stessa. Da allora ho cambiato molto nel mio approccio con le persone sia in ambito lavorativo che ( non di minore importanza) in ambito affettivo.
Devo aggiungere che ho riempito una grossa lacuna nella mia formazione professionale visto che nel corso di laurea in medicina e chirurgia non esisteva ( e credo nemmeno adesso) un esame sulla comunicazione medico-paziente!
Consiglio, quindi Simona sia come insegnante che come terapeuta : oltre che avere un linguaggio chiaro nell’esporre il suo pensiero è molto presente nel capire se l’altro riceve e (non da poco) sa ascoltare!
Simonetta Bertozzi, medico dentista

Grazie ai corsi tenuti da Simona ho potuto acquisire una maggiore sensibilità e una migliore capacità di ascolto del paziente, capacità che da allora mi hanno sempre accompagnato nella mia vita professionale.
Grazie ai corsi con Simona ho acquisito una maggiore tranquillità ed incrementato la mia efficacia nella relazione terapeutica.
Il mio approccio alla vita è certamente migliorato per avere messo da parte il pregiudizio e aver acquisito una maggiore consapevolezza.
Simona mi è piaciuta perché la capacità tecnica è sicuramente importante ma non può prescindere dalle qualità umane che devono essere coltivate per ottenere soddisfazione e profitto in qualunque relazione di aiuto.
Gianni Giannella, odontoiatra

Simona ha una grande esperienza di vita e di vite, che trapassa il suo essere e si emana da sé. Frequentare le sue lezioni è soprattutto fare sperimentazione, e questo è stato per me il miglior modo in assoluto di comprendere, perché ha fatto tacere la mia mente. Ho imparato strumenti che utilizzo ogni giorno e che mi migliorano!!
Lilli Zanatta, consulente sistemico creativo e consulente 5 Leggi Biologiche

Grazie alle consulenze individuali con Simona, ho superato una forte depressione a cui è seguito un periodo di attacchi di panico per i quali rischiavo di rimanere imprigionata in casa. Simona mi ha dato gli strumenti per vedere questo perverso gioco della mente e per uscirne autonomamente e senza l’uso di farmaci. Oggi non mi sento una persona ” affetta da depressione” ma anzi la considero uno stato transitorio che fa parte di me come la gioia, l’ansia o la serenità ed in più mi indica che sto mettendo in atto delle strategie che non mi fanno bene e dalle quali mi posso spostare. La cosa interessante è che continuo a sentire Simona, ma per parlare di tutt’altro.
Avendo un figlio disabile, ho avuto modo di conoscere diversi professoroni nel campo psichiatrico .Tuttavia consiglierei Simona per un trattamento individuale innanzitutto perché conosce bene le 5 leggi biologiche e poi perché non c’è nulla di quello che usa nel suo lavoro che non sia frutto del suo vissuto ed in seguito della sua preparazione .Da ciò si evince una profonda affidabilità perché non c’è scollamento tra quello che lei manifesta di essere e quello che lei è. Un saluto a tutti.
Licia Castellano, fisioterapista

Ciao, il mio nome è Patrizia, ho conosciuto Simona come formatrice ad un corso sulle 5 leggi biologiche e ho avuto bisogno del suo aiuto per delle consulenze individuali. Nel corso mi ha dato modo di sperimentare concretamente quello che spiegava e quindi di integrarlo nel mio vissuto.
Mi sono sentita ascoltata, accompagnata nella ricerca di una soluzione (ad un mio problema),che poteva essere solo mia e quindi accedere alle mie risorse personali ampliando il mio mondo percettivo. Mi sono sentita “libera” e senza paura di un giudizio .
Ritengo Simona, decisamente PREPARATA e PRESENTE!!!
Sono felice di conoscerla !!!!!!!!
Patrizia Colombini, casalinga agricoltrice

Ho conosciuto Simona nel 2008 e con lei ho iniziato un percorso che ha cambiato la mia vita, sia dal punto di vista personale, che professionale. Si è sempre parlato di “ salto quantico “ e per me è stato proprio così … Una consapevolezza crescente, acquisita in modo esperienziale, mi ha cambiato nel profondo e ammetto che, a volte, non è stato facile “ mettermi in gioco “! La consapevolezza di per se stessa non può “risolvere “ ma, secondo me, è un passo fondamentale per iniziare a ” crescere “ a vari livelli, innanzi tutto come persona.
Desidero ringraziare Simona, oltre che per la professionalità e competenza, per la sua innata umanità e per la dolcezza, qualità a mio avviso essenziali per instaurare una efficace comunicazione, sia con la persona che si rivolga a Simona per una relazione d’aiuto, sia che la persona partecipi ad un suo corso; si tornerà a casa arricchiti da quell’esperienza e sempre con un bel sorriso sulle labbra.
Fabio Miotto, osteopata

Seguire i corsi di Simona mi ha permesso di guardare con pazienza l’altro lato delle cose, di prendere in considerazione il linguaggio corporeo e di trovare fiducia in me. L’aspetto interessante è che aiuta a renderti conto di essere attore e spettatore nello stesso tempo.
Heinrich Schwarz, medico

Frequentare un corso tenuto da Simona Cella è stato per me un ‘esperienza illuminante: mi ha permesso di realizzare, infatti, quanto poco avessi tenuto in considerazione, nell’organizzarmi la vita, i miei bisogni e desideri più profondi e quanto questa “ trascuratezza” mi costasse in termini sia emotivi che energetici. Migliorando la connessione con il mio sé profondo o anima, come dir si voglia, grazie a tecniche ed esercizi appresi durante i corsi con Simona, ho ritrovato un equilibrio migliore, una serenità prima sconosciuta ma anche un’ inedita lucidità nell’individuare i passi necessari per realizzare ciò che sento intimamente, più libera e svincolata dal desiderio/ bisogno di approvazione ed apprezzamento altrui.
Federica Braut, farmacista

Il corso sulla percezione con Simona per me ha segnato l’inizio della presa di coscienza che la “realtà” è frutto di una personalissima percezione guidata da credenze, convinzioni, educazione familiare; che è il film che scegli inconsapevolmente di proiettarti giorno dopo giorno. Svelato questo e diventando osservatore consapevole, tutto acquista un’altra dimensione, la paura svanisce come se ti accorgessi ad un tratto che sotto il lenzuolo non c’è un fantasma ma solo un manichino, ti accorgi che puoi scegliere il tuo film! E… diventare agente e non più vittima della tua vita! Ti “ricordi” che in quello spazio di osservatore ci stai bene, sei in pace, sei nel tuo primordiale spazio che avevi dimenticato da tanto, sei nel tuo vero, biologico e divino spazio all’interno di una rete di puro amore. Ovviamente in base a questo, il mio approccio alla vita è cambiato!
La vita diventa un viaggio meraviglioso da godersi cm dopo cm nell’istante presente e non più un sacrificio, una lotta costante, una corsa incessante verso una meta assurda, come siamo abituati a sentirla.
Simona è stata per me in questo percorso una professionista competente e sensibile, una compagna delicata che mi ha accompagnato con determinazione e semplicità alla riscoperta di me stessa come Ursula e come terapeuta, mi ha permesso di ringraziare con umiltà chi mi ha preceduto in modo da congedarmene con amore per fare il mio personale cammino a testa alta. Sono grata a Simona perché è stata per me la porta di ingresso nella mia vita a colori.
Ursula Gioè, psicologa e psicoterapeuta sistemico-relazionale, operatrice olistica

Mi chiamo Samantha Bruni e ho conosciuto Simona tanti anni fa. Mi sono rivolta a lei su consiglio di un’amica. Nonostante la lontananza, io sono di Parma e Simona accoglie le persone a Bagnone, ho deciso di recarmi da lei per un incontro di costellazioni familiari. Mai avrei pensato di provare un’esperienza così forte e importante, che ha cambiato la mia vita, le prospettive e le percezioni che avevo di me e di ciò che mi circondava. Mi ha aiutata a maturare una consapevolezza di ciò che sono e di ciò che riguarda me e il mio personale background, ma anche di ciò che è più immenso e inspiegabile.
Grazie a quell’incontro, e a quelli che sono avvenuti successivamente, sia di gruppo che individuali, ho potuto comprendere molto di me e di ciò che mi circonda. Simona mi ha permesso di conquistare fiducia e speranza.
Avevo già fatto un incontro di costellazioni familiari nella mia città ma non mi ero trovata molto bene ed ero andata da Simona con un po’ di titubanza ma a differenza della prima esperienza, ho potuto rivalutare questo metodo di conoscenza e consiglierei Simona sia da un punto di vista professionale che umano.
Ha sempre gestito gli incontri di gruppo e quelli individuali con attenzione, professionalità e competenza, mettendoci il cuore e l’anima.
Posso solo che ringraziare Simona per tutto quello che ha fatto per me e consiglio vivamente a coloro che decidono di percorrere un percorso di consapevolezza di rivolgersi a lei per qualsiasi occasione, che sia un corso di formazione, una consulenza individuale o un gruppo di costellazioni.
Samantha Bruni, Tagesmutter

Mi chiamo Barbara Milighetti sono fisioterapista e osteopata da oltre 20 anni. Ho conosciuto Simona Cella nel 2007 quando ho inziato i corsi sulle 5 Leggi Biologiche, con lei ho fatto anche diversi incontri di Costellazioni Familiari in gruppo e incontri individuali.
Attraverso queste conoscenze è cambiata sia la mia vita personale che quella professionale. A livello personale all’inizio non è stato facile confrontarmi con la mia storia, i miei dolori e con le mie credenze riguardo le malattie ma proprio attraverso i diversi percorsi fatti con Simona ho imparato a mettermi in gioco ogni volta di più e ho modificato tantissimi aspetti della mia vita. Ora mi sento più a mio agio e faccio scelte di conseguenza. E’ diventato naturale valutare quello che mi viene dato come informazione, prendermi il tempo necessario per scegliere ed essere più elastica nel trovare le soluzioni.

A livello professionale riesco ad essere più sicura ed efficace e a sostenere la persona che viene da me nell’unicità del suo percorso.
Le 5LB mi hanno dato conoscenze indispensabili per comprendere io per prima, e poi per far comprendere alla persona che viene da me, che i sintomi che accusiamo hanno dietro un’organizzazione precisa ma soprattutto sensata, che sono dovuti ad una reazione di un tessuto in un dato momento di un processo e che sono strettamente legati alla nostra percezione unica e soggettiva. Questo mi ha permesso anche di imparare a valutarne la reale urgenza.
Le Costellazioni Familiari mi sono servite per lavorare i lati più profondi della mia storia familiare e di fare pace con essa, risanando antiche ferite e riportando un equilibrio.
Gli incontri individuali sono stati necessari per me per lavorare le mie “urgenze”.
Se dovessi consigliare Simona Cella lo farei proprio perchè attraverso queste diverse tecniche, ha la capacità di lavorare con efficacia e accuratezza. C’è poi una qualità personale di Simona, che per me ha un enorme valore aggiunto, è il profondo rispetto che lei nutre per ogni essere vivente, cosa che permea tutto il suo agire e che fa la differenza nei suoi corsi.
Barbara Milighetti, fisioterapista e osteopata

Il regalo più importante che ho portato a casa dopo i corsi con Simona è il cambio di prospettiva, grazie ai lavori fatti con Lei è cambiato il mio modo di guardare alle cose e si sono aperte nuove possibilità. Consiglio di lavorare con Simona perché è l’opportunità di fare un’esperienza intensa e profonda in condizioni di accoglienza e fiducia.
Carla Capossela

A volte si vivono momenti nei quali è necessario scendere nella profondità del proprio essere e trovare un altro quadro interpretativo.
E’ successo anche a me e partecipare ad una delle costellazioni di Simona mi è stato molto utile: ho compreso come fattori apparentemente slegati potevano in realtà essere connessi e arrivare a influenzare anche quotidiano.
Quell’incontro è stato liberatorio e mi ha fornito altri elementi e strumenti, per cogliere e interpretare in modo diverso certe situazioni ricorrenti.
Per la fiducia che si è instaurata con lei in quell’occasione, mi sono sentito di contattarla anche in un’altra occasione, per affrontare una situazione delicata con una persona a me cara.
La sua accoglienza, la capacità di ascolto e la chiarezza nel dialogo che abbiamo avuto mi hanno molto aiutato in tal senso.
Oltre alla professionalità, Simona mette a disposizione dei suoi interlocutori sensibilità, delicatezza e generosità d’animo non comuni: qualità preziose in generale, sono indispensabili quando si toccano certe corde.
Alberto Scocco, consulente di organizzazione e project manager

Devo dire che dopo aver frequentato i corsi di Simona ho acquisito più responsabilità nelle mie scelte di vita aumentando di conseguenza la mia consapevolezza e forza interiore. Grazie alla formazione biennale con Simona, ho compreso come realmente funzioniamo. Questo ha portato ad ascoltarmi di più e ad accettarmi così come sono e nello stesso tempo ad ascoltare e quindi ad accettare di più gli altri.
Rispetto a prima di conoscere Simona e a frequentare i suoi corsi tendo ad ascoltare e a seguire di più le mie sensazioni fisiche a discapito delle ragioni della mia mente. Questo mi ha portato, inevitabilmente, ad allontanarmi con più facilità da quelle situazioni che mi appesantiscono e che mi fanno perdere energia e ad avvicinarmi a quelle che mi trasmettono tranquillità, gioia e forza.
Simona è molto seria e preparata grazie alla sua esperienza sul campo, personale e non, e soprattutto in lei è totale l’assenza di giudizio.
Fabio Bonina, operaio, portuale

Mi fa piacere dare testimonianza delle capacità professionali di Simona che hanno senz’altro contribuito sia alla mia crescita personale che all’allargamento delle mie competenze nell’ambito del mio lavoro.
Il corso svolto con lei sulle modalità della percezione e sulla “presenza” all’interno della formazione biennale sulle 5LB mi ha fornito una serie di strumenti teorici e soprattutto pratici molto efficaci per il miglioramento della mia comunicazione con i clienti (mi occupo di Rolfing/osteopatia) .  In modo analogo la maggior chiarezza di visione  riguardo alle mie personali modalità percettive  ha  prodotto a sua volta relazioni  più semplici e lineari  con gli altri, a partire dalle persone per me più importanti.
Molto importante in questo processo è stata anche la notevole carica di empatia della Simo che mi ha reso più accessibile  il lavoro  anche di fronte a tematiche/ situazioni per me  difficili da affrontare.
Di questo le sono molto grato e per questo mi sento di consigliare anche ad altri un’esperienza formativa con lei.
Andrea Fosella, osteopata, Rolfing

Grazie ai corsi con Simona, ho migliorato il mio livello di attenzione nei miei confronti ma soprattutto con i miei clienti. Nelle consulenze individuali con Simona ho potuto notare cambiamenti importanti nella mia vita personale e di relazione sia con la mia compagna che con le mie figlie. Mi sento più tranquillo e sereno. Simona è una persona molto in gamba, sensibile e presente.
Paolo Cericola

In merito alla persona di Simona Cella e alla sua esperienza professionale, ritengo che abbia contribuito al miglioramento della mia vita personale attraverso la sua capacità di trasmettere concetti, modalità pratiche, indicazioni, che hanno stimolato la capacità di osservazione delle mie modalità di essere, di riflessione e di individuale lavoro specifico.
I suoi interventi durante la formazione biennale sulle 5lb, nonché le consulenze individuali durante le quali abbiamo potuto lavorare in modo approfondito, sono state di grande importanza e ancor oggi utili al percorso intrapreso riguardo le mie “dinamiche”.
I suoi interventi e contributi, insieme alle altre esperienze vissute in questo periodo di formazione, mi hanno permesso di imparare ad osservare da più punti di vista, di essere più sintetico, determinato e più consapevole di come tante paure possano essere messe da parte con una conseguente qualità di vita meno condizionante.
Dolcezza, pacatezza e determinazione ritengo siano sue caratteristiche individuali riscontrabili nella vita e nella professione.
Maurizio Barranco, docente

Grazie a ciò che ho appreso e sperimentato durante i corsi di Simona, ho cercato di migliorare la mia comunicazione col cliente, di ascoltare le sue vere richieste e modulare il mio linguaggio in modo che all’altro arrivi ciò che vorrei comunicare. Ora osservo di più l’effetto che le parole hanno su di me e sulle altre persone e se mi accorgo che non ci intendiamo, riformulo le frasi; osservo di più il linguaggio non verbale delle persone per verificare se è congruo con ciò che mi dicono.
È diventato per me essenziale, una volta messa a fuoco una mia problematica o quella del cliente, arrivare a compiere o far compiere una piccola azione concreta, un movimento che devi dal circolo vizioso dei pensieri e dalle solite strategie di reazione.
Ho sperimentato che la presenza a me stessa e all’altro è una scelta che devo fare di minuto in minuto e sono quindi meno esigente o frustrata se a volte mi distraggo o mi allontano; quando me ne accorgo osservo l’accaduto e mi richiamo in presenza.
Cerco di non dare consigli e di lasciare più spazio alla persona senza lanciarmi con tutte le mie forze per aiutarla, di un aiuto non richiesto. Facendo meno, ottengo di più.
Cerco di vedere le situazioni, soprattutto le più pesanti, come aspetti di un continuo movimento; quando ci riesco, tutto è più leggero.
Enrica Daziano, operatrice shiatsu e insegnante di shatsu e anatomia nel pecorso triennale per operatori

La mia vita personale è cambiata in modo progressivo, cioè ogni giorno, tuttora vedo e sento che faccio dei passi avanti, riesco ad affrontare gli impegni e i problemi quotidiani sempre con più presenza, e questo mi fa ricercare soluzioni semplici e giuste per me, adatte ad ogni momento, (anche se a volte, ancora non mi ascolto e cado nei miei bolloni).
A livello professionale, sono consapevole, di quando riesco ad “aiutare” la persona a trovare le sue risorse in lei, facendo delle semplici domande… e funziona, e invece quando invece do i famosi buoni consigli, inutili…. entrando nelle mie bolle personali.
All’inizio della formazione ero in confusione totale, ma adesso sono più sicura di me stessa, riesco a prendere decisioni, e un po’ alla volta sto mettendo ordine interiormente, riesco a distinguere che con alcune semplici domande posso “modificare all’istante”, cambiando percezione.
Grazie alle consulenze con Simona ho potuto capire, o meglio sentire, che sono umana e che dipende solo da noi, decidere di portarsi pesi sulle spalle e continuare a lamentarsi o semplicemente saper dire “mi dispiace, ma è andata così….”
Mi sono accorta che esisto, che ora posso esserci, essere presente sempre un po’ di più, senza avere paura… Paura di affrontare la vita, paura del dolore che può riaffiorare dalle mie bolle di memoria… Diciamo che ho deciso di vivere e non di sopravvivere, e anche di divertirmi sempre più… Ho anche potuto verificare che le persone non SONO i loro comportamenti, ma che SONO molto di più, hanno un nome e una storia, che è solo sua.
Simona è bravissima a cogliere, se una persona è in presenza o no.
Annarita Morandini, naturopata ed esperta in alimentazione

Mi chiamo Marzia Biancardi, professione farmacista, counselor strategico, consulente 5lb . Grazie ai corsi di Simona e ad alcuni incontri individuali, ho potuto sperimentare come ognuno di noi costruisce la propria percezione del mondo, e come , in base a questa vivrà la realtà che ci circonda.
Ho potuto sentire i diversi livelli su cui continuamente ci muoviamo per rapportarci a quello che chiamiamo mondo.
Ho potuto esperire come modulando la percezione sia possibile agire sull’ attivazione o spegnimento di processi biochimici del corpo, e, di conseguenza, modificare una risposta organica. E ancora, ristrutturare e ampliare le proprie credenze, trasformandole da disfunzionali a funzionali. Da tutto questo è scaturito un approccio alla vita più sereno e aperto, il lasciarsi andare alla vita che scorre, senza opporre resistenza.
Mi sentirei di consigliare personalmente sia un corso che un ‘ incontro individuale con Simona per la sua preparazione e predisposizione al sostegno ed aiuto, per la sua capacità d’ intervento sulla modulazione della percezione, per il sapiente uso di strumenti efficaci e precisi, sempre nella tutela e rispetto del cliente.
Marzia Biancardi, farmacista, counselor strategico, consulente 5lb

Grazie al lavoro fatto con le Costellazioni famigliari nei gruppi condotti da Simona, mi sento più serena nei confronti della mia famiglia e del mio passato.
Le consulenze individuali mi hanno aiutato ulteriormente ad affrontare alcuni problemi di salute di cui ho sofferto, e ad essere nel complesso meno preoccupata dei sintomi fisici e meno interventista nei confronti   della malattia, pur non trascurando gli eventuali esami diagnostici e le terapie mediche ufficiali. Il lavoro fatto con le Costellazioni si è ben integrato con i percorsi di crescita che stavo seguendo e mi ha permesso di accelerarne il processo. Mi sento più forte e sicura di me, e anche se dovessi riprovare gli stati di malessere che ho provato, so come gestire la situazione meglio che in passato.
Nel complesso questo lavoro mi ha portato ad avere una visione più spirituale della vita e delle esperienze che mi sono capitate e inoltre ho adesso una visione della medicina più olistica.
Mi sono sentita sempre ascoltata e sostenuta nel percorso ed ho apprezzato molto la serietà professionale di Simona e la sua sensibilità. Per questi motivi scrivo volentieri queste righe perché ritengo possano essere di aiuto per altre persone in difficoltà e mi sento di consigliare questo tipo di percorso.
Anna Beltrame, medico chirurgo

Grazie ai corsi di Simona ho imparato l’importanza del non giudicare. Ogni persona ha la sua percezione del mondo circostante e le sue strategie di sopravvivenza, che non sono né migliori né peggiori delle mie.
Grazie alle Costellazioni ho trovato la mia posizione rispetto a rapporti per me fondamentali, recuperandoli e imparando molto riguardo al mio modo di pormi e di essere in relazione con gli altri. Le consiglierei a tutti, come metodo ma anche come esperienza personale e di conoscenza.
Non c’è un motivo specifico per cui consiglierei i corsi o gli incontri di Simona, chiunque voglia risolvere un problema o semplicemente conoscersi meglio può trovare con lei un percorso che si adatti alle sue richieste.
Elisabetta Orru

Ho conosciuto Simona all’inizio del 2002. Nella vita di ciascuno di noi credo ci siano momenti in cui la spinta al cambiamento e alla trasformazione sia particolarmente intensa. A me è capitato: in quei periodi i miei equilibri non sono più funzionali e vitali, chiedono di essere turbati e ricomposti.
Tuttavia, quella spinta alla trasformazione può non trovare la strada attraverso cui esprimersi: per mancanza di consapevolezza, di conoscenza, degli strumenti utili alla trasformazione, di un accompagnamento.
Quando ho conosciuto Simona stavo attraversando uno di questi momenti. Ero molto giovane, molto disorientato e l’incapacità nel riuscire ad orientarmi e trovare nuova vitalità era causa di ulteriore sofferenza. Ciò che ho trovato in Simona è stato innanzitutto bontà, cuore. La bontà cristallina, il sentimento di calore e di e di edificazione che si prova nel dare ad un altro essere. Grazie a ciò ho potuto aprirmi in un contesto caldo e protetto, ho potuto conoscere e confrontarmi con strumenti a me ignoti di cui avvertivo le grandi potenzialità.
Nel tempo ho compreso che Simona poteva muoversi con la conoscenza di chi ha sperimentato su di sé gli strumenti che metteva a disposizione. Una conoscenza sapiente era – ed è – ciò di cui ho proprio bisogno, essendo grande la mia aspirazione ad una vita libera e felice: guarderei infatti con fiducia insufficiente chi mi indicasse una via senza averla percorsa prima.

Simona prima percorre una strada, verifica dove porta mettendo alla prova gli strumenti che propone, poi, con la sapienza e la coerenza che ne derivano, mostra in che modo percorrerla, lasciando alla persona tutto il piacere delle scoperte da fare lungo il tragitto.
Cuore, conoscenza sapiente, intuito. L’esperienza profonda coniuga in sé qualità razionali e qualità intuitive.
Ecco il mio ritratto di Simona Cella, così come la conosco.
Matteo Bolognesi, agricoltore

Mi chiamo Angela Corona, ho frequentato un corso biennale in cui Simona era una dei docenti. Grazie alle sue lezioni la mia vita è cambiata radicalmente perché ho finalmente capito quali sono i meccanismi che regolano il nostro modo di pensare e di agire in determinate situazioni.
Ho finalmente smesso di sentirmi in colpa per le scelte non proprio appropriate che ho fatto in passato perché ho capito che non c’è niente di giusto o di sbagliato, ma noi scegliamo quello che in quel momento ci sembra più giusto in base alla nostra esperienza di vita.
Sto imparando a conoscere meglio me stessa e la mia mente tanto che adesso riesco ad affrontare con più serenità quello che succede nella mia vita.

E’ cambiato il rapporto che avevo con mia madre. Prima, ne ero completamente succube tanto che se non “eseguivo tutti i suoi ordini” mi sentivo in colpa e mi facevo trattare come una bambina piccola. Dopo il lavoro con Simona faccio per mia mamma solo il mio piccolo meglio, sono molto più serena e non entro quasi più in conflitto con lei.
Quello che vi ho raccontato è solo una parte di quello che è cambiato nella mia vita da quando ho iniziato il corso con Si (questo è il modo in cui lei si firma!), quindi per questa ragione ho consigliato ai miei più cari amici di intraprendere un percorso con lei. Se poi si è un operatore della salute o una persona che lavora nel sociale, trovo che sia fondamentale, prima di dare aiuto ad altre persone, riconoscere e gestire se stessi per avere un risultato adeguato alle richieste dei nostri interlocutori.

Ma non è tutto! Simona non solo è una bravissima professionista nel suo lavoro ma umanamente è una persona straordinaria. Ho conosciuto tanti operatori, insegnanti, pseudo-santoni ecc, ma nessuno è stata VERA, DISPONIBILE, GENEROSA, UMILE come lo è stata lei da quando la conosco.
Angela Corona

Mi sento più capace di scegliere senza più sentire quel senso di fastidio dovuto al dover essere, dover fare che credo conosciamo tutti e rispetto al lavoro di aiuto che io stessa faccio mi ha permesso di approfondire un mio personale sentire sui movimenti familiari rendendoli visibili attraverso le costellazioni.

Grazie alle consulenze individuali di Simona ho riacquistato fiducia nell’energia della vita e con le costellazioni ho ripreso a credere che facciamo parte di un tutto più grande di noi, dove spesso il nostro affannarci non è che un modo insano di opporci ad una corrente alla quale lasciarsi andare per poter galleggiare meglio… fino a farsi cullare.
So fino a che punto posso arrivare e ho smesso di angosciarmi per ciò che vedo non funzionare e che è al di fuori delle mie competenze: questo mi permette di essere più efficace nel lavoro che faccio e soprattutto essere più presente a me stessa, evitando di sprecare energia.

Simona sa essere presente, e rispettare la storia della persona che ha di fronte: senza questa base, che non è mai scontata, è difficile essere d’aiuto davvero.
Adriana Marcianò

Lavorando con Simona ho potuto migliorare il riconoscimento dei miei limiti, la posizione e la presenza.
Ho preso maggiore consapevolezza delle mie reali capacità e dei miei reali limiti, ho acquisito informazioni importanti che mi hanno permesso di vivere meglio e di essere un terapeuta più centrato.
Conosco le mie capacità e riesco ad esprimere ciò che desidero con rispetto ed amore. Ritengo Simona una persona etica, seria, preparata e umile.
Natale Petti, psicologo e naturopata

Metterei al primo posto la guida all’ascolto di sé. Le attività di Simona, che offrono sempre una sorta di sostegno nel tempo, prima di tutto sono un’ottima guida all’autoascolto e alla scoperta di sé. Sembra poco ma è il punto di partenza necessario. Ed è solo la partenza… Credo che l’idea di chiamare il sito “Creatore di spazi” sia ottima perché è proprio attraverso l’ascolto che è possibile trovare uno spazio, un nuovo territorio interiore per vivere le esperienze e, conseguentemente nuovi angoli da cui guardare il problema. La ricchezza di questo spostamento, possibile grazie al nuovo spazio scoperto, permette l’uscita dallo schema che in quel momento ci imprigiona. Simona ci fa da guida turistica per scoprire cosa c’è fuori dal nostro piccolo schema. E nel frattempo ci rendiamo conto di essere liberi dal problema…

Grazie al corso ho migliorato la qualità della mia comunicazione, riuscendo a essere un po’ più centrata e a non perdermi negli altri, nel tentativo di controllare e nel tentativo di dover per forza definire una situazione in una maniera che, forse mi appariva rassicurante, ma che spesso finiva per sabotarmi; con gli incontri di costellazioni ho potuto stabilire un contatto forte con il mio fiume (degli antenati), ho potuto sciogliere qualche nodo doloroso della mia storia familiare, ho avuto l’occasione di avere quella piccola percezione diversa che mi ha portato poi a agire diversamente.

Non ho mai fatto consulenze individuali con Simona, ma ogni lavoro fatto con lei è stato accompagnato dalla proposta di una serie esperienze personalizzate che Simona ha seguito nel tempo e che, secondo me, sono la ragione dell’efficacia del suo lavoro. Il corso e le costellazioni non avrebbero avuto la stessa forza se non ci fosse stato il sostegno e la “manutenzione” fatta con i “compitini” (attività proposte al fine di consolidare quello che prima ho definito cambiamento percettivo), che ha fatto sì che il cambiamento si integrasse e concretizzasse nella mia vita.

È difficile parlare di un sentito. Direi che sono diminuite le paure e che so (quando lo ricordo) cercare una centratura, un mio spazio, una mia chiarezza. In tutti i campi. Liberata da diversi blocchi, rabbie e rancori.. Ho paura a dirlo perché non sta bene, ma mi sento molto più libera.

Esistono molti professionisti bravi. Quello che ho trovato in Simona è un sostegno “autorevole”, mai buonista e piano di domande che ti tolgono, volente o nolente, da quella che alcuni definiscono “zona comfort” e che, in cambio del comfort, richiede un alto grado di adesione alle varie ipnosi in cui viviamo e che, diligentemente, riproduciamo, e talvolta, originalmente, ci creiamo.

I “compitini”, ossia una serie di piccole attività quotidiane per un determinato periodo, ti inducono piano piano a cambiare l’esperienza sulla base di un percepito nuovo, magari sperimentato durante una costellazione, un corso, una seduta individuale. E poi Simona ti segue…riportandoti, volta a volta, allo scopo del percorso.
Una sorta di sveglia nelle orecchie (che nel tempo ho imparato un po’ a autoprodurre) che ti dice: ma che diavolo stai dicendo/facendo? In che bolla (emotiva) sei questa volta? Come mai te la stai di nuovo raccontando? Talvolta anche ridendoti in faccia o nel telefono.

Insomma, un’amabile rompiscatole…la cui efficacia, almeno per me, è innegabile.
Silvia

La conquista più importante per me ottenuta grazie ai corsi con Simona è stata quella di riuscire a realizzare e comprendere quando le persone che ho di fronte mi chiedono cose impossibili da realizzare e, di conseguenza, sperimentare la leggerezza e la forza di dichiarare cosa rientra nelle mie possibilità e cosa no. Mi sembra di ascoltare e osservare di più ciò che mi sta intorno, di essere meno immersa nel mio mondo. Un’altra grande scoperta è stata quella di sperimentare come piccoli “trucchi” o “escamotage” possano far sembrare un problema insormontabile una difficoltà aggirabile.
Consiglierei CALDAMENTE Simona per la sua semplicità, il suo entusiasmo contagioso, per il suo essere terra a terra e per la sua capacità di guidare, in punta di piedi e con fantasia, verso la leggerezza e il proprio star bene.
Valentina Mauriello, medico veterinario

Sono tanti gli aspetti della mia vita personale che i corsi tenuti da Simona hanno contribuito a migliorare.

Ho imparato a distinguere tra me e i miei “costumi di scena”, fatto che mi ha permesso di ascoltare più in profondità quali sono i miei bisogni e a ridimensionare l’importanza di convinzioni e delusioni. Mi ha fatto inoltre sperimentare come tutto quello che viviamo non sia né buono né cattivo, né giusto né sbagliato, ma sia una proiezione di come ci sentiamo e del racconto che scegliamo di farci riguardo la nostra vita.

Grazie al corso di Formazione Professionale sulle 5LB ho scoperto un mondo nuovo fatto di una comunicazione continua e profonda tra il nostro nocciolo più fragile e il nostro corpo. Ho anche imparato ad osservare quando le mie esigenze disturbano una trasmissione cristallina tra me e l’Altro. Mi sono liberata in buona parte da tanti pesi inutili, soprattutto dalle ansie prodotte dalla necessità di ricevere conferme dal mondo esterno. La mia vita ora è molto più leggera e ricca e il tempo ben speso.

Non perdo tempo ad elogiare la vastissima preparazione, lo spessore umano e professionale e le abilità comunicative di Simona. Consiglierei di cuore un corso con Simona, perché lei non offre solo le sue conoscenze e la sua innata capacità di sfiorare l’animo umano, ma rende disponibile la sua vita intera a vantaggio della nostra crescita. E in queste condizioni non possiamo evitare di aprire il nostro cuore ai cambiamenti più incredibili.
Luciana Giordo, counselor in salute e benessere, consulente 5 Leggi Biologiche

Ho conosciuto Simona durante la scuola di formazione biennale sulle 5 leggi biologiche. Per me è stata un valore aggiunto preziosissimo, sia per svolgere in maniera molto più completa la mia attività di fisioterapista, sia per la mia vita personale.

Grazie al suo contributo ho potuto acquisire una più profonda consapevolezza della mia posizione/presenza nel mondo quindi anche di fronte all’altro, dandomi degli strumenti che ora riconosco come fondamentali per potermi osservare da fuori e capire quando non sono nel qui e ora. Questo oggi mi permette di lavorare in maniera molto più serena ed efficace, da una posizione di ascolto e apertura.
Durante le consulenze individuali con Simona ho potuto vivere l’esperienza emozionale correttiva che mi ha permesso di fare dei cambiamenti importanti nella mia vita personale.

A tutti coloro che desiderano fare dei passi delicati ma decisi verso se stessi, consiglio di cuore di incontrare e frequentare Simona, che svolge un lavoro (più che lavoro lo definirei una missione/ passione!)proprio di cuore!
Martina Menegon, fisioterapista

Ho avuto modo di seguire Simona nel corso di formazione sulle 5 leggi biologiche, durante il quale è stato dato grande spazio ad un lavoro inerente la persona.
Grazie ai suoi insegnamenti ho potuto cambiare la mia posizione da terapeuta, nel senso che ho trovato una modalità di essere d’aiuto al cliente con uno stato di presenza mai avuto prima; questo mi ha permesso di essere molto più efficace, molto più sicuro dei miei mezzi e trasmettere questa tranquillità a chi mi sta di fronte e chiede aiuto; grazie a Simona ho capito che il vero aiuto che si può dare è quello di facilitare il viaggio di ognuno aiutandolo a creare nuovi spazi dentro di se, dove esso stesso può trovare la soluzione per il proprio ben-essere!
Inoltre ho chiesto aiuto personalmente a Simona in un momento difficile del mio percorso e ho potuto apprezzare le sue qualità umane e l’efficacia dei suoi strumenti terapeutici!
La mia vita è cambiata sia a livello professionale che personale, lo sottolineo, anche se dovrebbe essere scontato, perché lavorando su se stessi la trasformazione si manifesta in ogni agire della vita!
Quindi consiglierei Simona sia per un aiuto su un problema di salute sia per una difficoltà di vita (problemi di relazione, problemi di realizzazione, desiderio di crescita personale, ecc).

Un GRAZIE di cuore Simo per quello che sei e per quello che fai…!!!
Fabrizio Aliotta, osteopata

Vedo/vivo più facilmente le cose della Vita così come sono, senza caricarle di pre-concetti o pre-giudizi, e anche nelle situazioni più difficili sento che ‘va bene così’ e ne sono intimamente felice.
Grazie al corso sull’Identità e Posizione, ho legittimato le mie diverse parti senza perdere di vista quell’identità sfuggente che sta sempre stretta in un’unica definizione. Grazie al corso sulle Percezioni ho scoperto quanto bene dipingo il mondo che vedo ogni giorno. Grazie al corso sulle Costellazioni ho trovato il piacere di guardare verso i miei genitori, i miei antenati. Grazie al corso sulle Parole Ipnotiche ho scoperto quanto a fondo vanno le nostre parole, sia dette che ricevute.

Ogni corso m’ha lasciato un segno, aperto un varco, aiutato a crescere… non so’ bene come; forse non è importante, forse sto ancora crescendo…

Negli incontri con Simona, a fronte di un esposizione leggera, si arriva molto in profondità. Ci avviciniamo ai diversi aspetti del nostro universo emozionale lentamente, passo dopo passo e ogni incontro richiede poi un po’ di tempo per essere lentamente integrato.
Rocco Ventura, informatico

Per me, Simona Cella, è stata una figura complementare e insostituibile nello studio delle Leggi Biologiche.
Il suo insegnamento e la competenza con cui si è dedicata a tutti noi “allievi”, mi ha permesso di fare un cambiamento personale di crescita. Mi ha insegnato a guardare i “fatti” e non l’immagine che mi costruivo di loro e a vedere come le mie “bolle” di memoria possono condizionarmi la vita e come fare a uscirne.

Mi ha permesso di guardarmi dentro e di accettarmi per quello che sono e di poter vedere come, i miei comportamenti, non sono altro che le varie modalità con cui mi muovo nel mondo,Grazie a quanto ho appreso nel corso sulle Costellazioni famigliari e a un incontro individuale con Simona, ho ritrovato il giusto equilibrio tra me e la mia famiglia, quella di origine e questa che ho ora.

Non da ultimo, ma di fondamentale importanza, è stato imparare a guardare l’altro oltre all’inevitabile condizionamento che comporta il giudizio, poter vedere la persona per quello che è; un essere unico. Questa è libertà! Libera di essere me stessa. Grazie Simo
Teresa Parisatti, ex infermiera professionale, ferrista o strumentista in sala operatoria

Grazie alle consulenze individuali ho imparato tantissime cose, soprattutto a chiederle aiuto quando ne sento il bisogno, con la consapevolezza che Simona non si sarebbe mai sostituita a me per risolvere il mio problema ma mi avrebbe dato gli strumenti per poter trovare la soluzione più giusta per me. Sorprendentemente questa soluzione non sarebbe mai arrivata attraverso il mio schema razionale ma sperimentando emozioni, sensazioni e situazioni reali grazie alla sua guida.

Ho potuto ripensare al mio ruolo rispetto agli altri sia nella vita privata che al lavoro e grazie a questo sto imparando a riposizionarmi in maniera corretta per vivere più serenamente.

Nelle situazioni complicate che una volta mi bloccavano, ora riesco a prendermi il tempo per poterle affrontare con calma con ciò che è utile per me.

Se ti vuoi davvero mettere in gioco, Simona ti saprà accompagnare in un percorso in cui ti sarà difficile ritornare stabilmente sui tuoi passi falsi perché nel frattempo sarai una persona cresciuta e più consapevole di te stessa, con anche la capacità di guardare con affetto a ciò che ti ha portato fin li.
Mariachiara Mercadanti, agente di assicurazione

Ho avuto occasione di conoscere Simona sia partecipando ai suoi corsi, sia andando da lei in consulenza.
Nell’uno e nell’altro caso, ho avuto modo di imparare e di crescere.
Durante i corsi, il suo insegnamento chiaro e lineare mi ha guidato a conoscere e fare miei principi e nozioni per me del tutto nuovi, che mi hanno cambiato decisamente in meglio la vita, sia da un punto di vista personale, che lavorativo.
Con le consulenze, poi, ho potuto consolidare quella parte di crescita e limare alcuni spigoli ancora vivi del mio stare al mondo, ritrovando una serenità che credevo ormai perduta.

La vita è un percorso di crescita infinita e sarò contenta se Simona vorrà accompagnarmi ancora, cospargendo con le sue “perle” il mio cammino.
Valentina Denaro, operatrice shiatsu

Con Simona ho conosciuto la rottura degli schemi. La scoperta che le modalità di risposta degli esseri umani a qualsiasi evento, altro non sono che la ripetizione ridondante di ciò che abbiamo appreso da feti, neonati, bambini, modalità utili quando sono nate ma spesso inappropriate quando cresciamo. Continuavo ad utilizzarle ignorando i risultati negativi che mi si rivoltavano contro. La consapevolezza di quanto sono ipnotizzata da tutto ciò che mi circonda.

Ho potuto modificare certi comportamenti dettati dal mio punto di vista limitato. Ho intuito qual era il mio posto nel mio sistema familiare e beneficiare della mia nuova posizione che mi fa stare più comoda. Ho smesso di avere aspettative che non possono essere soddisfatte ed anche a dire “no” laddove le richieste mi arrecano peso. Ho visto meglio le mie potenzialità ed i miei limiti. Sono riuscita a sciogliere diatribe familiari annose. Ho sempre meno paura della vita e me la godo un po’ di più. E, punto da non sottovalutare, le consulenze personali con Simona erano 6 all’anno!!!! Avendo precedentemente avuto sedute, a cadenza settimanale, con una psicoterapeuta per circa due anni, con pochissimi cambiamenti, per me Simona è un’ottima counselor!!!

Il mio approccio alla vita è diventato più leggero, sono sempre meno in lotta col mondo intero. Riesco sempre più spesso a capire quando è il caso di mollare in situazioni dove in passato mi sarei intrappolata, senza sentirmi sconfitta, anzi sentendo che in quella situazione, con le mie capacità, quella è la strada migliore da seguire, in termini di risultati e di dispendio energetico. Sono meno giudicante e riesco ad essere più morbida con me stessa e con gli altri, essendone ricambiata.

Consiglierei Simona per la sua capacità di chiarezza di esposizione. Per la messa in pratica immediata e la verifica di ciò che trasmette. Per la sua dolcezza che non esclude l’energica assertività, laddove è utile. Per la sua capacità di farti vedere le altre facce dei problemi e fartici entrare senza il minimo giudizio. In pratica crea la predisposizione del cliente a fidarsi di lei e delle sue indicazioni che includono delle azioni assolutamente indispensabili, anche se possono sembrare strane, all’uscita dal problema.
Grazie Sì!!!
Cristina Canu

Conosco Simona da più di dieci anni, nei quali ha seguito sia me, sia la mia famiglia, aiutandoci ad affrontare un grave lutto.
Grazie alle consulenze con Simona e grazie alle costellazioni, ogni volta sono riuscita a portare un po’ di luce nella mia vita, facendo chiarezza su quello che è stato il mio vissuto sia prima che dopo questo evento traumatico e poco per volta a ritrovare un equilibrio. Grazie alle costellazioni riesco a vedere e comprendere più chiaramente certe dinamiche familiari, affettive e lavorative. Consiglierei Simona per la sua umanità, per la sua sensibilità e per la sua capacità di entrare in relazione profonda con le persone.
Cinzia Tognocchi, geometra

Ho partecipato a diverse costellazioni e avuto diverse consulenze con Simona a seguito delle quali ho potuto osservare numerosi miglioramenti nella mia vita. Grazie alle costellazioni infatti, sono riuscito a trovare lavoro, un lavoro vero, mentre prima riuscivo a ottenere solo lavori saltuari e poco soddisfacenti.

A livello familiare sono migliorati i rapporti con la mia famiglia di origine e con mia moglie, sono riuscito a superare un problema di comunicazione che ovviamente portava spesso a screzi e discussioni.
Consiglierei Simona per la sua sensibilità e per il rispetto che ha avuto nei confronti del mio vissuto, sia per i piccoli e grandi problemi
Renato Bascherini, imbianchino, verniciatore, decoratore

Sono una psicoterapeuta di lungo corso, ho avuto il piacere di conoscere Simona Cella, come docente, durante il corso sulle 5 leggi Biologiche.
Simona ha trattato la parte relazionale, emotiva ed empatica del rapporto fra il paziente ed il suo curante. Relazione che è una delle parti fondamentale nel processo di   cura.

Per la mia professione molte concetti mi erano già noti ma Simona li ha rimasticate e li ha restituiti alla luce di una sua personale riflessione inserendole nella conoscenze dataci dalle 5 Leggi Biologiche.
L’organizzazione e la rilettura da lei fatta mi è stata molto utile perché mi ha spinto a percorrere una strada analoga all’interno della quotidianità della pratica clinica .
Inoltre la sua umanità e disponibilità mi è stata di conforto in alcuni momenti difficile del percorso formativo. Grazie Simona
Rosanna Foliata, psicoterapeuta

Durante i due anni di Formazione, Simona per me è stata come un balsamo che lentamente e gradualmente ha ammorbidito spigoli e rigidità e ciò ha permesso di preparare un nuovo terreno dove far  germogliare nuovi semi. Non ho compreso subito che questo stava avvenendo anzi, i semi hanno avuto la necessità di trascorrere un periodo di latenza, e credo che il processo sia ancora in corso.  Numerosi germogli stanno crescendo sotto i miei occhi e altri li sento pulsare in attesa di germogliare.

Sento che niente è statico, tutto è dinamico, e il nostro raggio di percezione è limitato come la nostra coscienza e pertanto non cerco più certezze, ma verifiche. Ed è grazie a Simona che oggi riesco a riconoscere e trovare nuovi strumenti lungo la via, quelli che lei ci ha forniti con dolcezza, pazienza e professionalità.
Formazione utile e indispensabile per una crescita personale e professionale.
Iolanda Galletti, biologa, specialista in ecologia, docente.

Mi fermo e penso alle persone che hanno fatto la differenza, nella mia vita. Le persone di cui ho potuto percepire l’essenza, di cui ho potuto amare l’anima.
Le vedo, le sento.
Sono quelle persone che apparentemente sembrano semplici esseri umani. Poi scopro che, semplicemente, sanno essere umane.
Sono quelle persone che hanno l’eleganza di camminarti accanto, in punta di piedi, e a un certo punto ti senti diverso, vedi il mondo in maniera diversa.
Sono persone che ti appassionano per quello che dicono, ti sollevano per quello che non dicono e ti regalano quello che sono.
Sono persone che non riesci a incasellare, la loro natura sfugge al tentativo di imporre loro un ruolo. Non posso chiamarli amici, maestri, compagni di cammino….perchè ogni volta riescono ad essere un’esperienza unica e meravigliosa.
Simona è sicuramente una di queste persone.”
Rossella Botticelli, dentista